Sostituire tutti e 4 i pneumatici? Solo 2? Solo 1?

Quando solo 2 pneumatici hanno il battistrada esaurito può aver senso sostituire solo quei 2? O è meglio cambiarli tutti e 4?

Oppure per risparmiare cambiarne solo 1 ed abbinarlo con la ruota di scorta in buone condizioni?

Scegliere i giusti treni di pneumatici è fondamentale per avere una corretta aderenza al terreno durante la guida e per il funzionamento ideale dell’automobile. Ecco dunque alcuni consigli pratici di cui tenere conto. Innanzitutto, è bene dotare ciascun veicolo di 4 gomme dello stesso tipo, o comunque simile. Affidarsi a serie di gomme troppo diverse può essere pericoloso e dannoso per la stabilità e il controllo del mezzo.

Sostituzione di una sola gomma

Nel caso sia necessario sostituire un solo pneumatico, bisogna assolutamente rimpiazzarlo con uno avente le stesse qualità del precedente. La marca, il profilo, l’indice di velocità, di carico e il diametro devono perciò corrispondere. Inoltre, come indica il codice della strada, rispetto all’altra gomma montata sullo stesso asse, la profondità della scanalatura centrale non deve superare i  5 millimetri di differenza.

Sostituzione di due gomme

Non sostituire dei pneumatici consumati diminuisce la sicurezza di un mezzo di trasporto. Bisogna quindi averli sempre in buono stato e di tipo simile a quelli originali. È fondamentale montare sempre le gomme meno consumate sull’asse posteriore del veicolo, dato che è quello indipendente dall’azione del guidatore. Al contrario, il conducente dell’automobile ha pieno comando sulla parte anteriore del mezzo, che può essere da lui controllata qualora perdesse contatto col terreno durante la guida.

Bisogna sempre controllare il consumo degli pneumatici dello stesso asse e verificare che sia regolare su entrambi. È necessario evitare che ci sia disparità di livello tra le gomme, e in particolare che l’indice dell’usura di ciascuno non raggiunga gli 1,6 mm. In questo caso sarebbe bene sostituire lo pneumatico il prima possibile. Sarebbe ancora meglio evitare di raggiungere tale limite, poiché più aumenta l’usura della gomma, più il veicolo sarà soggetto a fenomeni di slittamento sull’acqua, i quali sono pericolosi per la sicurezza e la stabilità della guida.

Sostituzione di tutti e quattro gli pneumatici

Nel caso in cui le gomme consumate siano tutte e quattro, queste vanno sostituite con altre di uguale taglia. Non è necessario rivolgersi allo stesso produttore, a meno che il cliente non ne sia pienamente soddisfatto: il Web offre una vasta scelta di pneumatici a prezzi vantaggiosi.

Sostituire gli pneumatici è una scelta complessa. Vi sono diversi requisiti di cui tenere conto prima di prendere la giusta decisione. Alcune di queste sono: il rumore provocato sul terreno, l’aderenza, la qualità della mescola. È fondamentale trovare il corretto equilibrio tra le varie caratteristiche.

Criteri nella scelta degli pneumatici

Nel momento della scelta della gomma da acquistare, bisogna guardare soprattutto alla sua durata. Si possono trovare pneumatici a un prezzo molto basso, ma scegliere questa soluzione può rivelarsi un’arma a doppio taglio: inizialmente vi sarà un consistente risparmio economico, ma è probabile che uno pneumatico così a buon mercato sia di bassa qualità e che quindi abbia una durata molto breve. Di conseguenza, dovrà essere sostituito dopo poco tempo portando il cliente a una nuova spesa.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *